Migliori impostazioni ​​LiteSpeed cache per Divi

da | 15 Ott, 2021 | Web Social

Dalla versione 4.10 del tema Divi per WordPress sono state introdotte una serie impressionanti di miglioramenti delle prestazioni. Include il nuovo framework del modulo dinamico, CSS dinamico e JavaScript dinamico, che assicurano il caricamento solo del codice necessario su ogni pagina. 

Questi migliaramenti se combinati con un hosting web con LiteSpeed cache, possono ridurre drasticamente i tempi di caricamento del sito web e migliorare il punteggio
PageSpeed Insights.

In ogni sito web wordpress, un plug-in per la cache è necessario se non fondamentale. Aiuta a velocizzare i tempi di caricamento della pagina permettendo una consegna più rapida dei contenuti. E se stai ospitando il tuo sito su un server Web LiteSpeed, LiteSpeed ​​Cache è l’opzione migliore.

L’installazione è molto semplice (uguale a quella di ogni altro plug-in), c’è anche un’opzione per integrare direttamente un CDN come Cloudflare per avere ancora più velocità.

tachimetro velocità lscache

Non starò qui a spiegarvi i vantaggi di un hosting con litespeed cache, io personalmente utilizzo vhosting super veloce e ho notato subito la differenza. Se comunque siete interessati vi lascio anche il link del plugin per approfondimenti.

In questo articolo ti mostrerò tutte le impostazioni di LiteSpeed ​​Cache che utilizzo con Divi su WordPress.

Va anche detto che ogni sito Web è unico, quindi alcune delle impostazioni di seguito potrebbero non funzionare bene per te o magari alcune funzionalità che ho disattivato potrebbero invece portarti benefici in termini di velocità, quindi assicurati di testare il tutto procedi.

logo litespeed

Litespeed Cache – Generale

Scheda Impostazioni generali

  • Aggiornamento automatico: disattivato (L’aggiornamento dei plug-in rischia di introdurre bug, e di rovinare il tutto. L’ultima volta ho passato giorni per testare il tutto e alla fine sono ritornato alla versione precedente. Quindi aspetto sempre prima di aggiornare e inoltre cerco di leggere nella pagina del plug-in, nella sezione supporto, i commenti degli altri utenti per capire se è una versione che vale la pena aggiornare subito o attendere la nuova relase)
  • Modalità ospite: (ON)
  • Ottimizzazione ospite: (ON)

Litespeed Cache – Cache

Scheda Cache

  • Abilita cache: (ON)
  • Utenti che hanno effettuato l’accesso alla cache: (ON)
  • Commentatori cache: (ON)
  • Cache API REST: (ON)
  • Pagina di accesso alla cache: (ON)
  • Cache favicon.ico: (ON)
  • Cache delle risorse PHP: (ON)
  • Cache Mobile: (ON)
    (Potresti non avere contenuti univoci che vengono serviti solo ai dispositivi mobili, ma questa funzione viene utilizzata per i servizi AMP, CCSS e UCSS ed è necessaria se hai abilitato la Modalità ospite + Ottimizzazione ospite)

Scheda Elimina

  • Elimina tutto all’aggiornamento: attivo
  • Regole di eliminazione automatica per pubblicazione/aggiornamento: selezionare tutte le pagine in cui il contenuto cambierà quando viene pubblicato un nuovo articolo o pagina, ad esempio la home page se contiene un feed degli ultimi post del blog.
  • Serve Stale: (ON)

Scheda del browser

  • Cache del browser: (ON)
  • Browser Cache TTL: 2592000 (questo è in secondi = 4 settimane e 2 giorni)

Scheda Avanzate

  • Clic istantaneo: (ON)

Litespeed Cache – Ottimizzazione dell’immagine

Impostazioni di ottimizzazione dell’immagine

  • Auto Request Cron: (ON)
  • Auto Pull Cron: (ON)
  • Ottimizza immagini originali: (ON)
  • Rimuovi backup originali: (OFF)
  • Ottimizza senza perdite: (ON)
  • Conserva i dati EXIF/XMP: (OFF)
  • Crea versioni WebP: (ON)
  • Sostituzione immagine WebP: (ON)
  • WebP For Extra srcset: (ON)
    Questo aiuta a catturare ogni istanza in cui Divi utilizza le immagini su una pagina
  • Controllo della qualità dell’immagine di WordPress: 82
    Puoi impostarlo più alto ma probabilmente non farà una differenza visibile.

Dopo aver impostato tutto nella scheda Ottimizzazione immagine, assicurati di tornare alla scheda Riepilogo ottimizzazione immagine per avviare il processo effettivo. 

Ciò consentirà a WordPress di iniziare a inviare le tue immagini ai server di LiteSpeed ​​​​per loro per generare versioni WebP che invieranno indietro per il tuo sito Web da servire agli utenti.

Litespeed Cache – Ottimizzazione della pagina

Scheda Impostazioni CSS

  • Minimizza CSS: (ON)
  • Combina CSS: (OFF)
  • Genera UCSS e UCSS in linea: (OFF)
    Non verranno comunque utilizzati quando la combinazione è disattivata
  • CSS Combina esterno e in linea: (OFF)
  • CSS HTTP/2 Push: (ON)
  • Carica CSS in modo asincrono: (ON)
  • CCSS Per URL: (ON)
    Questo è importante per Tema Divi
  • Libreria asincrona CSS in linea: (ON)
  • Ottimizzazione della visualizzazione dei caratteri: swap

Scheda Impostazioni JS

  • JS Minimizza: (ON)
  • Combinazione JS: (ON)
  • JS Combina esterno e in linea: (OFF)
  • JS HTTP/2 Push: (ON)
  • Load JS differito: (OFF)

Scheda Impostazioni HTML

  • Minimizza HTML: (ON)
  • Controllo prelettura DNS: (ON)
  • Rimuovi stringhe di query: (OFF)
  • Carica Google Fonts in modo asincrono: (ON)
  • Rimuovere Google Fonts: (OFF)
    A meno che tu non utilizzi Google Fonts, ovviamente, nel qual caso disattivali anche nelle impostazioni Divi
  • Rimuovere WordPress Emoji: (OFF)
  • Rimuovi i tag Noscript: (OFF)

Scheda Impostazioni multimediali

  • Caricamento pigro delle immagini: (ON)
  • Segnaposto reattivo: (ON)
  • Generatore cloud LQIP: (ON)
  • Qualità LQIP: 6
  • Dimensioni minime LQIP: 150 × 150
  • Genera LQIP in background: (ON)
  • Iframe a caricamento lento: (ON)
  • Aggiungi taglie mancanti: (ON)
  • Libreria di immagini di caricamento lento in linea: (ON)

Scheda Esclusioni multimediali

  • Lazy Load Image Excludes: aggiungi qualsiasi immagine ricorrente a questo campo, ad es. logo. È possibile utilizzare stringhe parziali, come “logo” per tutte le versioni dell’immagine di un logo anziché percorsi di file completi.

Litespeed Cache – Database

Segui queste istruzioni a tuo rischio. Eseguire prima un backup completo del database. Sei stato avvertito.

Scheda Impostazioni ottimizzazione DB

  • Numero massimo revisioni: 10
  • Revisioni Max Età: 7

Scheda Gestisci

Fare clic sui seguenti blocchi per cancellare gli elementi rigonfi corrispondenti dal database:

  • Revisioni post
  • Transitori scaduti
  • Ottimizza tabelle

Scorri verso il basso fino alla tabella Database Table Engine Converter e fai clic sul collegamento “Converti in InnoDB” per tutte le tabelle db mostrate. Fastidiosamente la pagina si aggiornerà dopo ogni clic.

Le prime volte che carichi ogni pagina del tuo sito web saranno più lente poiché l’host dovrà mettere insieme tutto. Una volta fatto, inizierà a calcolare CSS critici, combinando script ecc. e salvando copie memorizzate nella cache di tutto, dopodiché l’accellerazione inizierà a farsi vedere.

Ricordati di eseguire il backup prima e di testare mentre procedi.


Se hai trovato utile questo SUGGERIMENTO, lasciami un commento. Per ulteriori suggerimenti su WordPress e DIVI, controlla il mio blog.

Perché Semplicemente io? Non ho la presunzione di insegnare nulla ma semplicemente di condividere quello che ho imparato lungo la strada.. perché spesso ha aiutato me e penso che possa aiutare anche agli altri.

Un abbraccio e buon blogging ma soprattutto buona vita a te.

Chi Sono
luigi villani
Luigi Villani

Sono un blogger, youtuber, opinionista e ......  Appassionato di marketing, tecnologia, digitale e comunicazione. Studio e sperimento e quando posso aiutare qualcuno sono contento di poterlo fare. Nel tempo libero mi alleno per dimagrire, ma questa è tutta un’altra storia…

Se ti è piaciuto questo post, clicca MI PIACE  qui sotto

squid game

Squid Game, Censuriamo?

Squid Game, serie Netflix di successo, è sotto la lente di ingrandimento di moltissimi genitori che ne hanno richiesto la censura perchè non adatto ai bambini

Azienda agricola “Massolino Vigna Rionda

Azienda Massolino Vigna Rionda

La storia dei Massolino Vigna Rionda e del loro vino si lega alla storia di Serralunga d’Alba nel 1896. Fondatori del Consorzio di tutela Barolo e Barbaresco

la sindrome del complotto

La Sindrome del Complotto

Siamo mai andati sulla luna? Le Torri gemelle? Il Coronavirus? La sindrome del complotto: credere a ogni versione purché sia alternativa a quelle ufficiali.

clessidra 5 minuti

5 minuti per SALVARE UNA VITA

Nella nostra vita frenetica 5 minuti è un attimo per la nostra cognizione del tempo, eppure sono abbastanza per fare qualcosa di straordinario: salvare una vita

comunicare con le storie

Comunicare con le Storie

Sin da bambini ci siamo abituati a comunicare con le storie, da quelle raccontate per farci addormentare per poi passare a quelle dei nonni .....

friggitrice-ad-aria-parliamone

Friggitrice ad aria, parliamone

La friggitrice ad aria offre realmente un'alternativa salutare per preparare cibi fritti? Quali sono i vantaggi e i rischi di cucinare con la friggitrice ad aria?

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share This